Sviluppo delle imprese familiari

https://e-gan.eu/it/

Siamo responsabili che lo sviluppo della nostra unità desideri la soddisfazione di tutti i clienti che utilizzano i propri servizi, quindi le unità di installazione, i negozi specializzati, l'edilizia e gli investitori, che sono i destinatari finali.

Siamo convinti che l'ampliamento dell'offerta commerciale, la riduzione dei tempi di consegna, l'aumento delle qualifiche del personale e il miglioramento continuo del livello del servizio clienti e del marchio dei dispositivi forniti garantiscano il raggiungimento dell'obiettivo prefissato.

Ci impegniamo a fare tutto il possibile per garantire che i nostri appaltatori siano completamente soddisfatti e sicuri dei prezzi di mercato e dei marchi di dispositivi che forniamo.

La ventola contrassegnata come antideflagrante è una parabola rettangolare antideflagrante, progettata per l'attività in atmosfere potenzialmente esplosive, selezionata per l'installazione a qualsiasi valore nei canali di ventilazione rettangolari. Costruiti in lamiera d'acciaio zincata e dotati di sportello di ispezione, consentono l'accesso al motore e al rotore senza rimuovere il condotto di ventilazione.

I ventilatori centrifughi sono costruiti insieme allo standard internazionale ISO 9001. Preparati per il suolo in atmosfere potenzialmente esplosive al di fuori delle miniere e degli scavi minerari. I ventilatori hanno giranti realizzate in leghe di alluminio o giranti in lamiera d'acciaio, autopulenti, verniciate a polvere. Indipendentemente dal gruppo, i rotori sono bilanciati con ISO 1940-1. L'alloggiamento è sicuramente una lamiera d'acciaio saldata, verniciata a polvere nera. L'alloggiamento ha un foro di ispezione e drenaggio. La struttura presenta dettagli in lamiera di ottone, che riducono il rischio di scintille. Giranti e alloggiamento in acciaio zincato, zincato o inossidabile, progettato su richiesta.

I ventilatori a tetto sono utilizzati per la ventilazione pubblica e commerciale in aree potenzialmente esplosive. Le macchine hanno una trasmissione diretta, girante con pale, inclinate verso l'estremità, realizzate in acciaio zincato, con mozzo in alluminio. I ventilatori erano dotati di un motore trifase, che è adattato per la lettura in aree a rischio di esplosione